Best Web keywords Search:

Come eliminare la cellulite dai glutei, sedere, cosce, gambe; Come eliminare la cellulite in poco tempo; Come eliminare la cellulite in modo naturale;

Come eliminare la cellulite dalle braccia.

Anche a domicilio a Sabaudia, Terracina, San Felice Circeo, Pontinia e zone limitrofe

Scopri altri trattamenti simili nel menù principale. C L I C K Q U I

ESEGUO TRATTAMENTO/ MASSAGGIO CON LE COPPETTE,

ANCHE A DOMICILIO

A TERRACINA-SAN FELICE CIRCEO-SABAUDIA-

PONTINIA E ZONE LIMITROFE E NELLA SEDE DELLA

GYM LIFE A SABAUDIA

ALBIERO LUCIANO
Trattamento-Massaggio Sabaudia Terracina San Felice Circeo Pontinia

MASSAGGIO CON COPPETTE: ALLA SCOPERTA DEL CUPPING

Coppettazione: cos’è e a cosa serve il cupping che piace agli atleti ma anche alle celebrities. Il Cupping è la nuova moda tra gli sportivi e tra le donne che lottano sempre alla ricerca degli ultimi rimedi contro la cellulite. Si ispira a un’antichissima pratica usata, per migliaia di anni nella medicina cinese, per trattare il dolore, la rigidità muscolare e persino problemi respiratori. Decisamente poco conosciuta in Italia, abbiamo potuto vederla soprattutto in film, uno dei più recenti è l’ultimo capitolo di Karate Kid. Viene utilizzata da diversi atleti olimpici come Michael Phelps che l’ha portata agli onori della cronaca, ma non è il solo atleta ad avvalersene: fanno cupping anche la nuotatrice Natalie Coughlin (che ha postato su Instagram una foto sottolineando che non si tratta di una pratica esattamente indolore), e il ginnasta americano Alexander Naddour. Come funziona la coppettazione? Tramite l’aspirazione, dunque aspirando l’aria presente nelle coppette dotate di un’apposita valvola e applicate sulla pelle a freddo; Si crea così un effetto risucchio in coppette speciali applicate sul corpo: il vuoto che si origina, “tira” la pelle e i vasi sanguigni verso le coppette stesse, ed è così che si creano i segni tanto evidenti sugli atleti. In poche parole, si pensa che il cupping attiri il sangue nelle aree dove viene applicato, migliorando così la circolazione e sciogliendo muscoli e articolazioni. C’è anche chi sostiene che abbia un effetto antinfiammatorio e spesso negli Stati Uniti questo trattamento viene usato in associazione all’agopuntura o al massaggio. L’applicazione può essere fissa o mobile, in quest’ultimo caso si fa scorrere la coppetta su una porzione più o meno estesa della pelle senza provocare i classici segni tipici dell’utilizzo delle coppette fisse con un alta aspirazione. La coppettazione contro la cellulite Il massaggio con le coppette viene usato per combattere la cellulite: questo perché smuove i ristagni e stimola la micro circolazione dei tessuti anche in profondità. GUARDA UN VIDEO DI PRESENTAZIONE DEL MASSAGGIO VACUUM PER LA CELLULITE: Ci sono studi ufficiali sulla coppettazione? Una revisione di oltre 500 studi clinici condotta nel 2010 ha concluso che sembrano esistere potenziali benefici del cupping sul dolore, sull’herpes zoster e altre malattie senza che si siano manifestati gravi effetti collaterali. Un’altra revisione del 2014 su 16 studi ha mostrato una riduzione del dolore a breve termine. Nel 2013 uno studio di otto settimane condotto su 21 pazienti pubblicato da The Journal of Alternative and Complementary Medicine e coordinato dalla dottoressa Alycia Markowski della Northeastern University di Boston, mostra che la coppettazione sembra essere molto efficace contro il mal di schiena, e in particolare per ridurre il dolore acuto e la dolorabilità alla palpazione, migliorando così anche la capacità di movimento dei pazienti colpiti da lombalgia, acuta o cronica. La coppettazione sull’addome. stimola la PERISTALSI ed è quindi indicata nei casi di stitichezza. Può essere utilizzata, spesso con risultati sorprendenti, in caso di: Fascite plantare; Epicondilite; Problematiche ai polpacci, cervicale, spalla, ed in caso di cicatrici e molto altro. E’ inoltre un eccellette metodo per illuminare, tonificare e ridurre le rughe del viso! GUARDA UN VIDEO DI PRESENTAZIONE DEL MASSAGGIO VACUUM DEL VISO: L’aspirazione svolta dal cupping aiuta a sollevare il tessuto molle nelle aree sensibili e con il massaggio del tessuto viene stimolata la circolazione del sangue e favorito il drenaggio dei linfonodi. Di conseguenza, i tessuti ricevono un’ondata fresca di ossigeno e sostanze nutritive mentre gli scarti delle cellule e altre tossine dannose vengono eliminate. Anche il liquido eccessivo viene drenato e i muscoli del viso si rilassano anche attraverso il movimento delle ventose: in questo modo si riducono le linee sottili, le rughe di espressione e perfino la cicatrizzazione. La tecnica della coppettazione viso presenta numerosi vantaggi rispetto a ogni altro trattamento lifting, in quanto è relativamente indolore, non invasiva, non prevede interventi chirurgici, non richiede lunghi tempi di recupero e l’utilizzo di prodotti chimici o altre procedure potenzialmente dannose e dolorose. Inoltre, è sicuramente più economica sia rispetto ad altre procedure mediche che rispetto alle costose creme e lozioni che promettono di rimuovere i segni dell’invecchiamento, ma che possono anche non essere efficaci. La Cupping Therapy è un piacevole e rilassante trattamento terapeutico utile per trattare la pelle grassa e impura, o quella secca e sensibile, ma soprattutto per contrastare gli inestetismi delle rughette e delle macchie della pelle, oltre alla perdita di tono e compattezza, tipici delle pelli mature. Una sessione di coppettazione viso dura in genere circa 30 minuti. Inizialmente, sono consigliate 1 o 2 sessioni alla settimana. A seconda della condizione della pelle e dei requisiti del cliente, il terapeuta potrebbe raccomandare in tutto da 6 a 12 sessioni. Questa tipologia di trattamento non ha grosse controindicazioni, l’importante è che venga svolta da un professionista. Si Sconsiglia assolutamente il fai da te perché con la cupping therapy si rischia, infatti, di provocarsi degli antiestetici lividi dovuti all’eccessiva pressione esercitata sulla pelle. Il trattamento è sconsigliato su pelle con dermatosi e problemi cutanei, come pure su pelle molto sensibile o con evidente fragilità capillare. Circa possibili effetti collaterali, va ricordata la possibilità che dopo il trattamento si formino sulle zone della pelle dove sono state applicate le coppette delle macchie rosso-violacee, che però scompaiono nel giro di qualche giorno. Dopo il trattamento inoltre si consiglia di assumere molta acqua o tè verde per ottimizzare la rimozione delle tossine. È un trattamento non medicale e viene eseguito da personale non medico. Possiamo dire addio ai metodi ringiovanenti invasivi e dannosi per la pelle, inizia l’era della coppettazione! Il trend del cupping va forte tra diverse celebrities: da Lena Dunham a Victoria Beckham, fino a Gwyneth Paltrow, Lady Gaga e a Jennifer Aniston! Sembra infatti che questo massaggio olistico serva a rilassare l’organismo e non solo! Non resta che provare… CONTROINDICAZIONI GENERALI AL TRATTAMENTO: lesioni cutanee, fragilità capillare, gravidanza, malattie gravi, astenia, denutrizione o obesità, bambini sotto ai 6 anni e adulti sopra i 65 anni (da valutare, soprattutto la Vacuum dinamica), donne mestruate (si può fare ma con attenzione), ulcere, patologie cutanee, eczemi, edemi, se si assumono farmaci anticoagulanti; eccessiva peluria (si deve sempre depilare la zona ), febbre alta e convulsioni.
Per informazioni e prezzi: Tel.                             ( Luciano )                                                      @LucianoAlbiero 3929341033
ALBIERO LUCIANO

Best Web keywords Search:

Come eliminare la cellulite dai glutei, sedere, cosce, gambe; Come eliminare la cellulite in poco tempo;

Come eliminare la cellulite in modo naturale; Come eliminare la cellulite dalle braccia.

Anche a domicilio a Sabaudia, Terracina, San Felice Circeo, Pontinia e zone limitrofe

Coppettazione: cos’è e a cosa serve il cupping che piace agli atleti ma anche alle celebrities. Il Cupping è la nuova moda tra gli sportivi e tra le donne che lottano sempre alla ricerca degli ultimi rimedi contro la cellulite. Si ispira a un’antichissima pratica usata, per migliaia di anni nella medicina cinese, per trattare il dolore, la rigidità muscolare e persino problemi respiratori. Decisamente poco conosciuta in Italia, abbiamo potuto vederla soprattutto in film, uno dei più recenti è l’ultimo capitolo di Karate Kid. Viene utilizzata da diversi atleti olimpici come Michael Phelps che l’ha portata agli onori della cronaca, ma non è il solo atleta ad avvalersene: fanno cupping anche la nuotatrice Natalie Coughlin (che ha postato su Instagram una foto sottolineando che non si tratta di una pratica esattamente indolore), e il ginnasta americano Alexander Naddour. Come funziona la coppettazione? Tramite l’aspirazione, dunque aspirando l’aria presente nelle coppette dotate di un’apposita valvola e applicate sulla pelle a freddo; Si crea così un effetto risucchio in coppette speciali applicate sul corpo: il vuoto che si origina, “tira” la pelle e i vasi sanguigni verso le coppette stesse, ed è così che si creano i segni tanto evidenti sugli atleti. In poche parole, si pensa che il cupping attiri il sangue nelle aree dove viene applicato, migliorando così la circolazione e sciogliendo muscoli e articolazioni. C’è anche chi sostiene che abbia un effetto antinfiammatorio e spesso negli Stati Uniti questo trattamento viene usato in associazione all’agopuntura o al massaggio. L’applicazione può essere fissa o mobile, in quest’ultimo caso si fa scorrere la coppetta su una porzione più o meno estesa della pelle senza provocare i classici segni tipici dell’utilizzo delle coppette fisse con un alta aspirazione. La coppettazione contro la cellulite Il massaggio con le coppette viene usato per combattere la cellulite: questo perché smuove i ristagni e stimola la micro circolazione dei tessuti anche in profondità. GUARDA UN VIDEO DI PRESENTAZIONE DEL MASSAGGIO VACUUM PER LA CELLULITE: Ci sono studi ufficiali sulla coppettazione? Una revisione di oltre 500 studi clinici condotta nel 2010 ha concluso che sembrano esistere potenziali benefici del cupping sul dolore, sull’herpes zoster e altre malattie senza che si siano manifestati gravi effetti collaterali. Un’altra revisione del 2014 su 16 studi ha mostrato una riduzione del dolore a breve termine. Nel 2013 uno studio di otto settimane condotto su 21 pazienti pubblicato da The Journal of Alternative and Complementary Medicine e coordinato dalla dottoressa Alycia Markowski della Northeastern University di Boston, mostra che la coppettazione sembra essere molto efficace contro il mal di schiena, e in particolare per ridurre il dolore acuto e la dolorabilità alla palpazione, migliorando così anche la capacità di movimento dei pazienti colpiti da lombalgia, acuta o cronica. La coppettazione sull’addome. stimola la PERISTALSI ed è quindi indicata nei casi di stitichezza. Può essere utilizzata, spesso con risultati sorprendenti, in caso di: Fascite plantare; Epicondilite; Problematiche ai polpacci, cervicale, spalla, ed in caso di cicatrici e molto altro. E’ inoltre un eccellette metodo per illuminare, tonificare e ridurre le rughe del viso! GUARDA UN VIDEO DI PRESENTAZIONE DEL MASSAGGIO VACUUM DEL VISO: L’aspirazione svolta dal cupping aiuta a sollevare il tessuto molle nelle aree sensibili e con il massaggio del tessuto viene stimolata la circolazione del sangue e favorito il drenaggio dei linfonodi. Di conseguenza, i tessuti ricevono un’ondata fresca di ossigeno e sostanze nutritive mentre gli scarti delle cellule e altre tossine dannose vengono eliminate. Anche il liquido eccessivo viene drenato e i muscoli del viso si rilassano anche attraverso il movimento delle ventose: in questo modo si riducono le linee sottili, le rughe di espressione e perfino la cicatrizzazione. La tecnica della coppettazione viso presenta numerosi vantaggi rispetto a ogni altro trattamento lifting, in quanto è relativamente indolore, non invasiva, non prevede interventi chirurgici, non richiede lunghi tempi di recupero e l’utilizzo di prodotti chimici o altre procedure potenzialmente dannose e dolorose. Inoltre, è sicuramente più economica sia rispetto ad altre procedure mediche che rispetto alle costose creme e lozioni che promettono di rimuovere i segni dell’invecchiamento, ma che possono anche non essere efficaci. La Cupping Therapy è un piacevole e rilassante trattamento terapeutico utile per trattare la pelle grassa e impura, o quella secca e sensibile, ma soprattutto per contrastare gli inestetismi delle rughette e delle macchie della pelle, oltre alla perdita di tono e compattezza, tipici delle pelli mature. Una sessione di coppettazione viso dura in genere circa 30 minuti. Inizialmente, sono consigliate 1 o 2 sessioni alla settimana. A seconda della condizione della pelle e dei requisiti del cliente, il terapeuta potrebbe raccomandare in tutto da 6 a 12 sessioni. Questa tipologia di trattamento non ha grosse controindicazioni, l’importante è che venga svolta da un professionista. Si Sconsiglia assolutamente il fai da te perché con la cupping therapy si rischia, infatti, di provocarsi degli antiestetici lividi dovuti all’eccessiva pressione esercitata sulla pelle. Il trattamento è sconsigliato su pelle con dermatosi e problemi cutanei, come pure su pelle molto sensibile o con evidente fragilità capillare. Circa possibili effetti collaterali, va ricordata la possibilità che dopo il trattamento si formino sulle zone della pelle dove sono state applicate le coppette delle macchie rosso-violacee, che però scompaiono nel giro di qualche giorno. Dopo il trattamento inoltre si consiglia di assumere molta acqua o tè verde per ottimizzare la rimozione delle tossine. È un trattamento non medicale e viene eseguito da personale non medico. Possiamo dire addio ai metodi ringiovanenti invasivi e dannosi per la pelle, inizia l’era della coppettazione! Il trend del cupping va forte tra diverse celebrities: da Lena Dunham a Victoria Beckham, fino a Gwyneth Paltrow, Lady Gaga e a Jennifer Aniston! Sembra infatti che questo massaggio olistico serva a rilassare l’organismo e non solo! Non resta che provare… CONTROINDICAZIONI GENERALI AL TRATTAMENTO: lesioni cutanee, fragilità capillare, gravidanza, malattie gravi, astenia, denutrizione o obesità, bambini sotto ai 6 anni e adulti sopra i 65 anni (da valutare, soprattutto la Vacuum dinamica), donne mestruate (si può fare ma con attenzione), ulcere, patologie cutanee, eczemi, edemi, se si assumono farmaci anticoagulanti, eccessiva peluria (si deve sempre depilare la zona ), febbre alta e convulsioni. Scopri altri trattamenti simili nel menù principale. C L I C K Q U I

ESEGUO TRATTAMENTO /

MASSAGGIO CON LE COPPETTE,

ANCHE A DOMICILIO

A TERRACINA-SAN FELICE CIRCEO-

SABAUDIA-

PONTINIA E ZONE LIMITROFE E

NELLA SEDE DELLA

GYM LIFE A SABAUDIA

MASSAGGIO CON COPPETTE: ALLA

SCOPERTA DEL CUPPING

Trattamento-Massaggio Sabaudia Terracina San Felice Circeo Pontinia
Per informazioni e COSTI:                   Tel.                                    ( Albiero Luciano ) 392-9341033